Eventi
Sanremo all'estero

Il video del rientro trionfale in Bielorussia della vincitrice di Sanremo Junior

Festeggiata come una star all'arrivo in aeroporto

Il video del rientro trionfale in Bielorussia della vincitrice di Sanremo Junior
Eventi Sanremo, 19 Ottobre 2021 ore 09:19

Ad aggiudicarsi il Grand Prix 2021  di questa edizione di Sanremo Junior è stata una ragazza bielorussa  Ksenia Galetskaya, che ha tolto ogni dubbio alla prestigiosa Giuria internazionale. Quattordici anni, Ksenia è stata accolta al suo rientro all'aeroporto di Minsk come una vera e propria star.

IL VIDEO DEL SUO ARRIVO A MINSK

L’edizione numero 12 di sanremoJunior e quella numero 22 del GEF - il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola - entrambe creature del Cavalier Paolo Alberti, hanno dato nuovamente vita al Teatro Ariston, dopo un lunghissima pausa dovuta alla pandemia - interrotta solo dal super blindato Festival di Sanremo - e lo hanno fatto con 4 grandi spettacoli di qualità: la serata di giovedì scorso, con la Finale Mondiale del concorso canoro internazionale riservato ai giovanissimi, e tre spettacoli legati al GEF, conclusosi con la magnifica serata di sabato. QUI TUTTI I RISULTATI

La giovane Ksneia ha ricevuto anche i complimenti scritti da parte del presidente bielorusso Aljaksandr Lukašėnka

SanremoJunior ha visto quest’anno la partecipazione di 19 nazioni finaliste, europee ed extraeuropee, con 22 cantanti in concorso (Armenia, Bielorussia, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Estonia, Francia, Germania, Israele, Italia, Kazakistan, Libano, Malta, Russia, Serbia, Slovacchia, Ukraina, U.S.A. ed Uzbekistan).

Il secondo riconoscimento è andato alla 15enne slovacca Maria Valentova

Il secondo riconoscimento più importante, il Prix sanremoJunior Committee, è andato invece a Maria Valentova, 15enne slovacca. Da quest’anno si è deciso di attribuire un ulteriore premio dedicato alla memoria di Alice Viganò - giovane violinista dell’Orchestra sanremoJunior, scomparsa lo scorso anno - assegnato dai musicisti della stessa orchestra. Ad aggiudicarsi il Premio Alice Artemis Viganò è stata la rappresentante dell’Italia, Alessia Boccuto (15 anni di Padova), che lo ha ricevuto dalle mani della mamma della ragazza scomparsa.

Le foto della serata

6 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie