Sagre e feste
Golfo Dianese

Al via le celebrazioni per San Bartolomeo Apostolo

Ecco il programma dei festeggiamenti

Al via le celebrazioni per San Bartolomeo Apostolo
Sagre e feste Golfo Dianese, 19 Agosto 2022 ore 15:39

Sono iniziati a San Bartolomeo al Mare i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, San Bartolomeo Apostolo.

 

Il programma di San Bartolomeo Apostolo

Dopo la prima e la seconda Ribotta Patronale Picenina (cene di allegria e condivisione, organizzate dal Centro Pastorale e dalla Confraternita il 12 e il 18 agosto) San Bartolomeo Apostolo verrà celebrato sabato 20 agosto con la Processione Solenne per le vie del paese con la statua del Santo, il “saluto al mare” e la benedizione finale; parteciperanno le Confraternite e la Banda “Città di Alassio”. La partenza è fissata alle ore 21.00 dalla Chiesa della Divina Misericordia mentre l'arrivo è previsto presso la Chiesa di San Bartolomeo.

Gli appuntamenti di domenica

I festeggiamenti proseguiranno domenica 21 agosto con la Messa Solenne del Santo Patrono, presso la Chiesa di San Bartolomeo, in piazza Abba, alle ore 10.00 e si concluderanno mercoledì 24 agosto con la Santa Messa nel giorno del Patrono, sempre nella chiesa di San Bartolomeo. Per quel giorno la Messa presso la chiesa della Divina Misericordia delle ore 18.00 è sospesa.

I fuochi d'artificio

Mercoledì 24 agosto torneranno anche i tradizionali fuochi d'artificio sul Lungomare delle Nazioni, previsti per le ore 23.15. Prima dello spettacolo pirotecnico, in piazza Torre Santa Maria suoneranno i Mercenari Rock, cover band imperiese nota e apprezzata dal pubblico di tutta la provincia e non solo.

 

La storia della parrocchia

 

La parrocchiale di San Bartolomeo Apostolo è situata nell'omonima borgata, da cui il comune trae la denominazione e dove si trova la sede municipale. L'originale struttura risaliva al medioevo, ma il devastante terremoto del 23 febbraio 1887, che sconvolse le tutto il Golfo Dianese, cancellò definitivamente il primario stile architettonico, conservandone solamente il campanile del XIV secolo.

L'attuale costruzione, quindi, avvenne in un periodo posteriore al fenomeno tellurico. All'interno sono custodite opere di pregio tra le quali un fonte battesimale marmoreo del 1483.

 

Tra i dipinti conservati vi si trovano il polittico di San Bartolomeo e santi di Raffaello e Giulio de Rossi, del 1562, e due tele raffiguranti la Vergine Maria. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato di Diano Marina della diocesi di Albenga-Imperia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie