Spettacoli
Si parte

Sanremo 2022: tutti i video della sfilata dei big sul green carpet

Novità assoluta per la 72esima edizione del Festival: il tappeto d’onore… ha cambiato colore.

Spettacoli Sanremo, 01 Febbraio 2022 ore 09:41

Sanremo 2022: tutti i video della sfilata dei big sul green carpet

Davanti al Teatro Ariston il tappeto non è più rosso, ma verde. E, novità assoluta per la 72esima edizione del Festival di Sanremo, sull’inedito green carpet sono sfilati per la prima volta tutti i big, già alla vigilia della prima attesissima serata della gara canora, ieri sera, lunedì 31 gennaio 2022.

Sanremo 2022: la sfilata sul green carpet

Dopo l’edizione “blindata” dell’anno scorso causa Covid, quest’anno fortunatamente c’è la possibilità di allentare un po’ le maglie. Certo, non è come nel 2020, prima edizione targata Amadeus in cui fu allestito un palco nella vicina piazza Colombo in cui si esibirono davanti al pubblico tutti i cantanti in gara, ma di sicuro un modo (apprezzatissimo) di riavvicinarsi al pubblico.

I 25 big (o meglio, 24, perché Massimo Ranieri ha preferito precauzionalmente rimanere in albergo, non si sa esattamente per quale motivo) sono arrivati alla spicciolata da via Palazzo a bordo dei loro furgoni neri con i finestrini schermati, e poi (tra un seflie e un altro, pochi per la verità) hanno guadagnato via Mameli, la strada che porta all’Ariston, infilandosi in un tendone allestito ad hoc per accoglierli sino all’inizio della sfilata vera e propria sul green carpet.

Verso le 20.30 è iniziato lo show: i concorrenti hanno percorso la ventina di metri fino all’Ariston fra due ali di folla (finalmente) entusiasta, lanciando fiori (alcuni) e sorrisi. A spezzare la narrazione, il “Prima Festival” condotto in diretta da Roberta Capua subito dopo il Tg1.

Foto by Marco Maiolino:

9 foto Sfoglia la gallery

Iva Zanicchi e Donatella Rettore le più coinvolgenti

Molti hanno camminato un po’ alla spicciolata, quasi timorosi e senza alzare lo sguardo, come per arrivare prima possibile alla meta.

Per fortuna a soddisfare la folla ci ha pensato su tutti Iva Zanicchi: le tre volte vincitrice del Festival è stata davvero la regina della vigilia, col suo carisma coinvolgente.

Seguita subito dopo da Donatella Rettore e Ditonellapiaga, protagoniste di un coinvolgente lancio di fiori.

Tenerissimo anche il cantautore milanese Rkomi, che ha voluto dare in omaggio il suo bouquet a una fan.

I quattro look più ad effetto

Tra i look più stravaganti, invece, La rappresentante di lista su tutti (impossibile descriverli, fate prima a vedere il video), ma anche un Achille Lauro a zampa d’elefante, Dargen D’Amico con calzini col simbolo della marijuana e una sexyssima Ana Mena.

Acclamatissimi dal pubblico

Fra i più acclamati dal pubblico invece Emma Marrone, il duo formato dai favoritissimi Mahmood e Blaco, Sangiovanni, Noemi, Giusy Ferreri, Elisa (anche lei favoritissima) e naturalmente l'inossidabile (e sempre estremamente alla mano) Gianni Morandi.

Un po' sotto tono

Dicevamo, meno coinvolgenti invece Le Vibrazioni, Irama, Aka7even, un quasi irriconoscibile Michele Bravi, Highsnob & Hu, Fabrizio Moro e Michele Truppi. Hanno sfilato anche i tre concorrenti provenienti da Sanremo Giovani (Tananai, Yuma, Tommaso Moro), quest'anno in gara direttamente con i big in un'unica categoria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie