Turismo

Le critiche del violinista Uto Ughi in vacanza a Sanremo

"Certe zone da terzo mondo non fanno onore alla sua immagine"

Le critiche del violinista Uto Ughi in vacanza a  Sanremo
Attualità Sanremo, 24 Agosto 2021 ore 11:54

Il Maestro Uto Ughi in vacanza nella Città dei Fiori

Il Maestro Uto Ughi ha sentito la necessità di segnalare alcune situazioni che non fanno onore, a suo avviso, a una città come Sanremo. Ecco la lettera che ha inviato.

"Mi sono trovato di recente a soggiornare in Sanremo quando, con alcuni amici, dopo cena abbiamo fatto una camminata lungo la passeggiata pedonale posta oltre la pista ciclabile ed a valle del Residence Portosole (Via Scoglio). In quel contesto ho potuto notare, con mio enorme stupore, quanto questa bellissima passeggiata prospiciente al mare versi in uno stato di assoluto degrado, specialmente nella zona vicina al torrente.

Ho potuto infatti constatare come la zona sia assolutamente insicura per la mancanza totale di illuminazione notturna, per la pessima frequentazione nelle ore serali e per il completo stato di abbandono. Con  immenso dispiacere ho infatti notato la presenza di detriti ovunque, grossi tronchi di albero, rami ed immondizia varia nonché la ringhiera che divide la passeggiata dalla scogliera parzialmente divelta.

Un amico che stava passeggiando con noi faceva altresì notare le precarie condizioni della scogliera che, in occasione delle pesanti mareggiate degli ultimi anni, ha subito rilevanti danni specialmente in corrispondenza degli alloggi e della cabina di trasformazione elettrica, e ciò mi ha immediatamente  terrorizzato.  Il dissesto della scogliera, per cui abbiamo già trasmesso richiesta di urgente ripristino via pec al Comune di Sanremo, qualora si verificasse nuovamente una mareggiata (e questi fenomeni sono assai frequenti negli ultimi anni) potrebbe creare allagamenti e seri danni alle proprietà private e pubbliche nonché, cosa ancor più grave, compromettere l’incolumità delle persone.

Mi stupisce molto che Sanremo che gode di una reputazione vasta e internazionale per molte sue caratteristiche,  venga trascurata al punto di non poter garantire prima di tutto la sicurezza dei suoi abitanti di certe zone, nonché l'eleganza e l' estetica che deve caratterizzare questa città.

Certe zone trascurate quasi da  terzo mondo non fanno certo onore alla sua immagine"

LA RISPOSTA DEL COMUNE DI SANREMO ATTRAVERSO L'ASSESSORE FARALDI NON SI E' FATTA ATTENDERE

Necrologie