Lo scatto struggente

Afghanistan: la foto che ha commosso l'Europa

"Questa foto racconta quanto sia giusto restare umani".

Afghanistan: la foto che ha commosso l'Europa
Cronaca 28 Agosto 2021 ore 19:02

Contestualmente all'arrivo in Europa di migliaia di profughi afgani, in fuga dal regime instaurato nuovamente dai Talebani con la proclamazione dell'Emirato Islamico dell'Afghanistan, una foto simbolo dell'esodo, scattata in Belgio, ha commosso l'Europa.

 

La foto struggente racconta l'esodo afgano

La foto, scattata in Belgio e ripresa sulla propria pagina social dalla rete Prossima - che unisce amministratori, politici, cittadini e associazioni di stampo progressista - racconta in un'immagine sola sia la struggente vicenda del popolo afgano sia la speranza, con la bimba che saltella spensierata, che si accompagna al buio, nei giorni in cui l'Europa si è posta in prima linea per supportare gli esuli afgani dopo il ritiro della forza di pace internazionale ISAAF dal paese asiatico.

 

"Questa foto racconta quanto è giusto restare umani"

"Questa foto - scrive Prossima,  riproponendo le parole di Marco Furfaro- è stata scattata in Belgio. Questa foto è stata scattata qui, in Europa. E racconta meglio di qualsiasi parola, discorso o convegno quanto sia giusto restare umani. Quanto siano piccole, piccolissime, le nostre paure. Quanto sia doveroso battersi per i canali umanitari.Che bella sarebbe l’Europa se fosse proprio così. Se fosse sempre così. Proprio come quella bambina vestita di giallo."

 

 

 

Necrologie