Cronaca
Alisa

Il punto con il direttore Ansaldi "La curva dei contagi non cresce più"

"Il dato più rilevante resta quello legato alla pressione ospedaliera, che si conferma su di un quadro stazionario"

Il punto con il direttore Ansaldi "La curva dei contagi non cresce più"
Cronaca Imperia, 25 Gennaio 2022 ore 18:39

“Il quadro epidemiologico conferma quello che è stato evidenziato negli ultimi giorni con la curva dei contagi che ha interrotto la fase di crescita da alcuni giorni" spiega Filippo Ansaldi, direttore generale di Alisa, a margine della conferenza di aggiornamento sull'andamento della pandemia da Coronavirus in Liguria.

 

 

Ecco i dati liguri

Intanto oggi ammontano a 7.169 i nuovi positivi in Liguria su un totale di 45.057 tamponi tra molecolari e antigenici. Sul totale dei positivi 915 sono nella Asl 1 Imperiese, 1.128 nella Asl 2 Savonese, 3.405 nella Asl 3 Genovese, 760 in Asl 4 e 907 nella Asl 5 Spezzina. Sono 802 gli ospedalizzati, in aumento di 28 unità rispetto al giorno precedente, stabili le terapie intensive a quota 39.

 

 

Pressione ospedaliera stazionaria

"Il dato più rilevante - spiega Ansaldi - è ancora quello che emerge dalla pressione ospedaliera che conferma un quadro stazionario. Il numero dei ricoveri ha subito, in termini numerici, un aumento nelle ultime 24 ore in conseguenza di un cluster di 14 casi rilevato nel reparto di Ortopedia all’Ospedale di Pietra Ligure. E un altro più contenuto di 4 casi in Medicina al San Paolo di Savona. Ma si tratta di persone ricoverate per altre patologie risultate positive al Sars-Cov2”.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie