Menu
Cerca

Indagine del Nas in Liguria sui ‘furbetti’ dei vaccini

Acquisite liste di chi li ha ricevuti, controlli dai più giovani

Indagine del Nas in Liguria sui ‘furbetti’ dei vaccini
Cronaca 03 Aprile 2021 ore 15:40

I carabinieri del Nas della Liguria indagano su eventuali “furbetti” dei vaccini anti covid. In queste settimane, così come riporta l’Ansa, i militari hanno acquisito dalle Asl competenti sulle quattro province le liste di tutti quelli che hanno ricevuto il farmaco. Si sta partendo dall’analisi dei più giovani incrociando appunto il dato anagrafico, l’appartenenza a categorie ‘privilegiate’ ed eventuali patologie.

Continua in Liguria la campagna vaccinale

 

In Liguria dopo la campagna di immunizzazione nelle Rsa e dei sanitari, nella fase attuale della campagna vaccinale sono in corso le somministrazioni dei vaccini alle persone con più di 70 anni e ai malati fragili a cura dei medici, oltre a quelle delle categorie prioritarie. Stanno accelerando in questi giorni le prenotazioni degli ultrafragili, con 28 mila (su un totale di 40 mila stimati) che dovrebbero venir programmati nell’arco di questa settimana, secondo quando indicato dal presidente della Regione e assessore alla Sanità Giovanni Toti. La Regione prevede di poter completare per fine maggio la campagna vaccinale degli ultraottanntenni, iniziata a metà febbraio. Secondo il dato sul sito del ministero della Salute in Liguria sono state fatte sino ad oggi 304.650 vaccinazioni (pari all’81% delle dosi consegnate). La Regione ha superato all’inizio della settimana la soglia delle 12mila dosi al giorno somministrate in vista dell’obiettivo delle 13mila dosi al giorno indicato dal commissario straordinario all’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo. Secondo i dati forniti da Toti a ieri risultano immunizzati, avendo completato il ciclo vaccinale, il 6,5% dei liguri. Dal 29 marzo è stato attivato un ‘maxi’ hub per le vaccinazioni nella fiera di Genova, l’area più popolosa della regione. Mentre dal 30 marzo sono iniziate le vaccinazioni nelle farmacie aderenti. Ieri è stato annunciato l’avvio per domani di un centro vaccinale ‘drive-through’ nella stazione di Taggia, primo di quattro di questo tipo previsti in Regione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli