Isola Gallinara, lo Stato pronto all’acquisto in prelazione

Lo scorso 17 luglio era stata acquista per 10 milioni di euro ad Olexandr Boguslayev 42 anni ucraino residente nel Principato

Isola Gallinara, lo Stato pronto all’acquisto in prelazione
19 Settembre 2020 ore 11:05

Lo Stato Italiano è pronto ad esercitare il diritto di prelazione dopo che le sette famiglie proprietarie avevano venduto l’unica isola ligure lo scorso 17 luglio al magnate ucraino Olexandr Bouguslayev. A confermarlo al Corriere della Sera il ministro dei beni culturali e del turismo Dario Franceschini.

Lo Stato infatti è pronto ad esercitare il diritto di acquistare in prelazione l’isola che è un bene storico e naturalistico.

L’isola Gallinara unica isola della Liguria

L’Isola Gallinara è l’unica isola della Liguria e si trova a un chilometro dalla costa tra Albenga e Alassio e costituisce la Riserva naturale regionale dell’Isola Gallinara costituita nel 1989. L’isola è sede di una delle più grandi colonie di gabbiani reali del mar ligure ma non solo. A partire dal IV secolo ha ospitato un monastero fondato da Martino do Tours che è diventato nel corso dei secoli un’abbazia. L’isola ha anche ospitato nel 1162 Papa Alessandro III ed è rimasta proprietà della Chiesa fino al 1842 quando è stata venduta a privati dai vescovi di Albenga. Nei fondali circostanti all’isola sono stati trovai vari relitti e manufatti risalenti anche al V secolo A.C. Svariati reperti sono conservati nel Museo Navale romano di Albenga presso il palazzo Peloso Cepolla tra cui molte anfore di epoca romana dal periodo repubblicano fino al VII secolo. Sull’isola sono presenti due gallerie scavate dai prigionieri di guerra quando l’isola fu occupata dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità