Cronaca
Monaco

La Principessa Charlene torna a casa dopo 10 mesi in Sudafrica

L'ex atleta olimpica era rimasta in esilio forzato, nella sua nazione natale, a causa di una grave malattia.

La Principessa Charlene torna a casa dopo 10 mesi in Sudafrica
Cronaca Ventimiglia, 09 Novembre 2021 ore 20:06

Charlene Wittstock, ex atleta olimpica, 43 anni, consorte del principe Alberto II di Monaco è rientrata a palazzo, a Montecarlo, dopo dieci mesi di assenza forzata, in seguito a problemi di salute.

 

La principessa torna a casa dopo 10 mesi in Sudafrica

La principessa di Monaco si trovava in Sudafrica, a Johannesburg, quando le è stata diagnosticata una grave infezione sinusale, che - su ordine dei medici - le ha impedito di viaggiare e tornare a casa, nel Principato. Il successivo aggravarsi delle condizioni di salute della principessa, culminati in 3 interventi, hanno prolungato l'assenza di Charlene, che è stata raggiunta dalla famiglia, durante la degenza. Le foto scattate nell'occasione avevano preoccupato il mondo, mostrando la principessa tremendamente debilitata.

 

Smentita la crisi di coppia

Il commento della casa reale "Sta bene ed è di buon umore", smentirebbe i gossip che si rincorrono da tempo, riguardo a una presunta, ma mai confermata, crisi di coppia tra Charlene e Alberto II, con l'ipotesi dell'infedeltà del principe che avrebbe avuto una figlia illegittima. Voci di palazzo, nonostante tutto, lascerebbero intendere che la situazione non fosse precisamente serena: Charlene si sarebbe trovata nella sua terra natia per trovare una residenza a Johannesburg e aprire una propria attività, sentendosi poco apprezzata e realizzata al fianco di Alberto II.

 

Grazie ai medici

Le prime parole prima di salire sull'aereo che l'ha riportata in Europa, Charlene le ha indirizzate ai medici che l'hanno aiutata a guarire dalla grave infezione che l'ha colpita e l'ha tenuta distante da ricorrenze importanti, come il decimo anniversario del suo matrimonio e il primo giorno di scuola dei gemelli Jaques e Gabriella. Nel corso della degenza, la principessa ha anche perso, il 25 ottobre, il cagnolino Monte. Il chihuahua è rimasto vittima di un incidente stradale, ed era l'unico membro della famiglia che le fosse rimasto accanto durante l'esilio forzato.

Necrologie