Cronaca
L'addio

La tragedia di Enrico morto a 39 anni

Il ricordo dell'amico "Ti aspetto nei miei sogni!"

La tragedia di Enrico morto a 39 anni
Cronaca Imperia, 29 Settembre 2022 ore 08:14

Lo straziante ricordo dell'amico

E' morto a soli 39 anni Enrico Di Maio, sposato e padre di due bimbi. Il giovane è   deceduto a seguito di un incidente in auto avvenuto qualche tempo fa.

A piangerlo anche i genitori, il fratello e i tanti amici. I funerali oggi alle 15.30 nella Chiesa parrocchiale di Vessalico

A ricordarlo con un post davvero commovente è l'amico Christian Ramondo:

"Ciao Fra;

Lo sai (ne abbiamo parlato per moltissimo tempo e approfonditamente da giovani),
Non credo nel Karma , nella reincarnazione e nelle forze occulte, ma,
Siccome non ho nulla da proporre in alternativa, non li escludo a priori…
Detto ciò,
Lo so….
Ci eravamo persi di vista ultimamente , e non ho mai capito il perché!
LO SO…
Di certo non avrei mai pensato di avere il tempo cosi brevemente misurato,
Cosi dannatamente corto per poterci riavvicinare come da giovani.
D’altronde non bisogna aver paura della morte….
Fa meno Male della vita…..
Ma vallo a raccontare alle persone che hai lasciato qui…
Raccontalo anche a me.. dai……
Ti aspetto nei miei sogni!
Ricordi quando eravamo nel fiore degli anni?
Ricordi quante ne abbiamo fatte?
Solo tu ed io sappiamo fino in fondo cosa abbiamo passato eppure
Non ho una foto di noi due assieme …
niente da poter guardare!
Oggi sono venuto a trovarti per l’ultima volta,
Chi lo avrebbe mai detto che proprio io , tra noi due,
sarei venuto a vederti li, in quel posto, sdraiato…… immobile,
Ma con quel tuo viso che ancora ora sto aspettando che ti alzi e mi dica che era uno scherzo!
Non riesco ancora a capire dove tu sia andato…
Perché anche se ci eravamo allontanati io sapevo che la fuori,
c’era l’altra meta di me che passo dopo passo andava avanti in questo mondo,
Proprio come stavo facendo io..
E poi capitava (qualche volta..raramente), che mentre passavo da casa tua per andare a lavoro
Ti vedevo camminare verso casa e ti salutavo….
Ma tu non mi vedevi perché probabilmente non sapevi neppure che macchina io avessi…
Però io ti vedevo ed ero contento di averti visto e che stessi bene.
Poi un giorno mi dicono che hai fatto un incidente in macchina,
Che non ti sei fatto niente ma che non sei messo bene,
Probabilmente non tornerai più a casa,
Non tornerai più alla tua vita.
Io incredulo, non capisco , e domando che vuol dire?
Mi spiegano a grandi linee che cosa tu abbia,
E rimango così.. immobile..
Senza sapere cosa fare o cosa pensare… come reagire.
La botta finale mi arriva quando vengo a sapere che non posso farti visita..
Che probabilmente e meglio cosi…
Ma fino ad oggi, al momento che ti ho visto sdraiato li in quella cassa,
Non avevo capito bene che cosa significasse quel….
“Forse e meglio così”,
Non credevo ci potesse essere niente , al mondo,
Tanto forte da renderti quasi irriconoscibile…
Toglierti quella gioia di vivere che io ricordo bene.
LA tua luce negli occhi, il tuo modo di pensare…
In fondo lo sai:
Ognuno di noi viene al mondo con un paio di Ali…..
Ma solo chi sa sognare IMPARA A VOLARE!!!
E così finisce il nostro viaggio parallelo su questa terra…
Ho sempre pensato che più avanti, chissà , magari nella vecchiaia,
Ci saremmo ritrovati, ne ero sicuro..
Avremmo passato le ore a parlare , a ricordare,
come sapevamo fare io e te…
Come IO sapevo fare SOLO CON TE!!
Per questo tu eri mio Fratello,
E oggi non posso credere al tempo che abbiamo perso e che mai avremo indietro..
Spero che DOPO ci sia qualcosa ….
Qualcosa di bello…
UNA GRANDE FESTA TRA AMICI,
Dove si balli, dove si beva.. ma sopra tutto….
Dove si fumi!!!
Aspettami, se puoi,
E torneremo giovani insieme..
Quando non c’erano pensieri ..
Quando facevamo festa, ballavamo e fumavamo… APPUNTO!!
Addio mio hermano …
Spero, davvero davvero tanto, di rivederti un giorno!
Ma dove abito lo sai…
Passa quando vuoi…
Se puoi!!
SE SEI TRISTE E VORRESTI MORIRE , PENSA
A CHI è TRISTE PERCHé VORREBBE VIVERE E INVECE
SA DI DOVER MORIRE!
( Jim Morrison)
Seguici sui nostri canali
Necrologie