Cronaca
Sponsorizzato

Pratiche antincendio più sicure con CSC Compagnia Svizzera Cauzioni e Fidejussioni

Pratiche antincendio più sicure con CSC Compagnia Svizzera Cauzioni e Fidejussioni
Cronaca 13 Maggio 2022 ore 05:00

L’attività svolta dalla CSC Compagnia Svizzera Cauzioni Fidejussioni abbraccia anche le imprese che si occupano di sicurezza sul lavoro, come quelle che installano impianti e svolgono formazione per prevenire gli incendi. Una delle principali novità introdotte dalle nuove disposizioni antincendio riguarda il piano d’emergenza al quale le aziende si devono attenere per renderlo conforme a quanto previsto dai nuovi decreti. Tali introduzioni prevedono, ad esempio, l’obbligo di indicare nel piano di emergenza quali sono le uscite che devono essere aperte all’atto di un’eventuale evacuazione. Le planimetrie devono inoltre riportare l’ubicazione dei presidi sanitari e degli estintori.

La nostra azienda ha assistito anche appositi professionisti che si occupano dell’esercitazione antincendio. La simulazione è un momento importante, perché in condizioni di tranquillità si testa la capacità dell’azienda di gestire un’emergenza, che può essere un incendio, un terremoto, un infortunio, uno sversamento ambientale. È fondamentale aggiornare regolarmente i lavoratori e soprattutto gli addetti alla gestione di questo tipo di eventi, gli addetti all’emergenza appunto.

La valutazione del rischio incendio costituisce l’oggetto principale della consulenza svolta dalla CSC Compagnia Svizzera Cauzioni, oggetto che viene riadattato e rielaborato caso per caso, in occasione di modifiche dei processi produttivi o dell’organizzazione del lavoro significativa ai fini della salute e sicurezza dei lavoratori, o in relazione al grado di evoluzione della tecnica, della prevenzione o della protezione o a seguito di infortuni significativi.

Dalla nostra società vengono analizzate anche le attività più complesse, ad esempio quelle che riguardano uffici con oltre 1000 persone presenti, alberghi con oltre 200 posti letto, stabilimenti e impianti che effettuano stoccaggio e/o trattamento di rifiuti strutture sanitarie e case di riposo, depositi di materiale combustibile superiori a 20.000 mq, cantieri temporanei e mobili dove si impiegano sostanze infiammabili e si fa uso di fiamme libere, ecc.

I consulenti per la sicurezza aziendale di CSC Compagnia Svizzera Cauzioni esperta di Fidejussioni (leggi le nostre recensioni su Trustpilot) sono già in grado di esporre con chiarezza le disposizioni da osservare da parte delle aziende che si occupano di sicurezza sul lavoro e di antincendio. A differenza di precedenti disposizioni normative, quelle nuove prevedono sempre più oneri di sicurezza e attività che diventeranno obbligatorie, come le esercitazioni sull’uso degli estintori portatili o l’aggiornamento e l’utilizzo di personale manutentore. Interventi di manutenzione e controlli su impianti, attrezzature ed altre misure di sicurezza antincendio dovranno essere effettuati esclusivamente da tecnici manutentori qualificati. Tali tecnici dovranno essere in possesso dei requisiti tecnico-professionali stabiliti da dette disposizioni. Le aziende potranno quindi rivolgersi alla nostra compagnia per attestare il possesso di questi requisiti da parte dei tecnici manutentori a cui affidano queste attività. 

Per contattarci, basta utilizzare il nostro form di contatto sul sito ufficiale. Vi daremo tutte le informazioni che vorrete avere in merito al nostro lavoro a supporto di imprese di ogni tipologia.

Fonte e a cura di: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie