Cultura
Sanremo

"Domenica al Museo", ingresso gratuito al Forte di Santa Tecla

Visita guidata con il direttore Parodi alla scoperta dei segreti della fortezza Settecentesca.

"Domenica al Museo", ingresso gratuito al Forte di Santa Tecla
Cultura Sanremo, 01 Luglio 2022 ore 15:01

Domenica 3 Luglio, in occasione della “Domenica al Museo”, iniziativa del Ministero della Cultura, sarà possibile visitare gratuitamente il Forte ed i nuovi spazi restaurati.

 

I particolari della visita a Santa Tecla

Per l’occasione sarà possibile visitare non solo gli spazi del piano terreno, ma anche le terrazze al di sopra dei bastioni, recentemente riaperte al pubblico dopo un complesso intervento di restauro.

 

Visita guidata con il direttore Parodi

Inoltre alle ore 18:00, 19:00 e 21:00 si potrà essere accompagnati dal Direttore del Forte Alberto Parodi in una visita guidata della durata di circa 40 minuti per riscoprire gli spazi della fortezza Settecentesca. Si attraverseranno quindi la “Piazza d’Armi”, i “Magazzini di Levante” al piano terreno, e poi i “Quartieri dei Soldati” del secondo piano, prima di uscire sulle “Terrazze dei Bastioni”, da cui poter scorgere Sanremo da un nuovo e sorprendente punto di vista.

Grazie alla preziosa collaborazione dei Volontari della Banca del Tempo del Comune di Sanremo gli ospiti stranieri potranno fruire della traduzione della visita in Francese, Inglese, Tedesco e Spagnolo.

 

Ultimo giorno per Swing Corner

Infine sarà possibile visitare, per l’ultimo giorno, la mostra "Swing Corner of The Fortress" curata dal Centro studi Musicali Stan Kenton che racconta, attraverso immagini e cimeli, la storia delle prime formazioni jazz e swing attive a Sanremo sin dai primi del Novecento, e di grandi musicisti e personaggi illustri legati alla città, in un arco temporale che va dal 1905 al 1970.

Orario 17:30 – 22:30 | Ingresso gratuito | Per le visite guidate è consigliato presentarsi alla biglietteria almeno 10 minuti prima dell’orario di inizio.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie