Politica
NEL MIRINO LA PRATICA COOP

Crisi politica Ventimiglia, Bertolucci (Lega): "Bisogna capire se esiste maggioranza e come proseguire"

"Problema non è sfiducia al sindaco, ma capire chi siamo, se esiste ancora una maggioranza e con quale modus operandi intendiamo proseguire"

Crisi politica Ventimiglia, Bertolucci (Lega): "Bisogna capire se esiste maggioranza e come proseguire"
Politica Ventimiglia, 06 Agosto 2021 ore 12:35

Il segretario della Lega di Ventimiglia interviene sulla crisi

"Il problema non è la sfiducia al sindaco, ma capire chi siamo, se esiste ancora una maggioranza e con quale modus operandi intendiamo proseguire". Così il segretario della Lega e vicesindaco a Ventimiglia, Simone Bertolucci, interviene all'indomani della crisi nella maggioranza di centrodestra,  esplosa nel Consiglio comunale di ieri sera con la pratica per la realizzazione di un supermercato Coop, in via Cabagni Baccini, passata col voto del Pd e quello contrario della Lega.

"Adesso ci sono le ferie e prendiamo tutti un periodo di riflessione per riparlarne, dopo il 22 agosto - ha aggiunto -. Anche molti dipendenti sono in vacanza e per le prossime due settimane non ci sarà Giunta". La domanda di Bertolucci: "Chi siamo, esiste ancora una maggioranza?" deriva dal fatto che la segreteria di Forza Italia si è dichiarata contraria al supermercato, mentre il consigliere comunale Cristian D'Andrea ha votato a favore. Ma non è tutto. Il consigliere di Fratelli d'Italia, Ino Isnardi, non si è presentato, mentre dei due consiglieri della lista civica "Scullino Sindaco": Maurizio Rea e Giuseppe Palmero, il primo ha votato a favore e il secondo contro.

Sulla mozione di sfiducia del consigliere Ioculano (Pd)

Bertolucci dichiara: "L'ha presentata ieri sera, la mettiamo a raffreddare e si vedrà a fine mese, perché vogliamo valutare e freddo e dopo aver sentito anche le altre forze di maggioranza. L'assenza di Isnardi, che in Commissione ha votato sì, la vedo come un no alla pratica". E conclude: "Il problema non è solo il supermercato, c'è anche il bilancio con la Lega che ha sempre sottolineato, ad esempio, la necessità di un occhio di riguardo alle frazioni e il nostro assessore (Eleonora Palmero, ndr) non ha neppure un capitolo dedicato".

Necrologie